Comune di Aragona

Gemellaggio Aragona-La Louvière

Il gemellaggio Aragona-La Louvière è realtà. Il 18 settembre 2010 a La Louvière il Sindaco di Aragona Alfonso Tedesco e Jacques Gobert, “bourgmestre de La Louvière” al termine di una tre giorni intensa e alla presenza di un numerosissimo pubblico, hanno sottoscritto il patto di gemellaggio delle rispettive comunità.

La delegazione del Comune di Aragona, accolta con tutti gli onori e grande affetto dalla comunità aragonese, dall’U.S.E.F. (Unione Siciliana Emigrati e Famiglie) residenti a La Louvière, dal Presidente Salvatore Arnone e dalle istituzioni tutte, può ritenersi soddisfatta per i risultati conseguiti.

Data:
22 Settembre 2010

Il gemellaggio Aragona-La Louvière è realtà. Il 18 settembre 2010 a La Louvière il Sindaco di Aragona Alfonso Tedesco e Jacques Gobert, “bourgmestre de La Louvière” al termine di una tre giorni intensa e alla presenza di un numerosissimo pubblico, hanno sottoscritto il patto di gemellaggio delle rispettive comunità.

La delegazione del Comune di Aragona, accolta con tutti gli onori e grande affetto dalla comunità aragonese, dall’U.S.E.F. (Unione Siciliana Emigrati e Famiglie) residenti a La Louvière, dal Presidente Salvatore Arnone e dalle istituzioni tutte, può ritenersi soddisfatta per i risultati conseguiti.

Il gemellaggio si è sviluppato su tre piani diversi strettamente legati tra loro: quello turistico/economico; quello culturale/sociale e quello folkloristico/sportivo.

Gli operatori economici hanno potuto sfruttare la vetrina offerta dal gemellaggio per promuovere i loro prodotti. Grande successo hanno riscosso: l’olio “Principe di Aragona”; i cannoli con la ricotta e le torte di mandorla della pasticceria “ La Preferita” dei F.lli Latino e il vino della “Massaria Papia”.

Il gruppo folkloristico e la squadra di calcio giovanile hanno contribuito ad esaltare l’integrazione tra i popoli, in particolar modo per le giovani generazioni.

Molto partecipato e sentito è stato il FORUM “ Perché essere cittadino europeo nel 2010” tenutosi presso la Maison des Associations.

Per l’occasione l’assessorato allo sviluppo turistico e culturale ha preparato un opuscolo promozionale dal titolo “Vivere Aragona e riscoprire il territorio di Agrigento”. L’opuscolo, progettato e coordinato dal Tavolo Tecnico per lo sviluppo turistico e culturale del territorio aragonese, è stato redatto in più lingue (italiano, francese, inglese e spagnolo). Oltre duemila copie sono state distribuite nei quattro giorni di permanenza della delegazione a La Louvière. Soddisfazione esprime l’Assessore allo Sviluppo Turistico e Culturale di Aragona Alfonso Sammartino poiché, oltre l’ovvio interessamento dei nostri concittadini, l’opuscolo ha suscitato l’interesse e la curiosità dell’amministrazione de La Louvière e, in particolare, del sindaco Jacques Gobert, che ha esposto all’Assessore l’idea di sviluppare un flusso turistico nella direttrice La Louvière – Aragona. Altrettanto importante è stato il contatto con un tour operator locale il quale, in occasione di una sua prossima visita in Sicilia, si è impegnato a visitare Aragona per verificare, insieme all’Assessore Sammartino, l’eventuale inserimento, tra le loro offerte turistiche, di uno specifico pacchetto strutturato intorno al territorio aragonese.

Ultimo aggiornamento

22 Settembre 2010, 13:20

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento